da Enrico

ATC Siena: Regione Toscana ed ISPRA, in piena emergenza, riducono i numeri

Pubblicato il 26 settembre 2016 in Comunicati da Enrico Già letto 1 volte

Continua la beffa, come già avvenuto per il capriolo, riduzione numerica del prelievo su specie in esubero con gravi ripercussioni sull’agricoltura e la sicurezza dei cittadini

logo atc unicoIn questi giorni la Regione Toscana ha approvato il Piano di caccia del Daino nell’ATC Siena: questa specie di cervide è alloctona e naturalizzata e considerata da eradicare in molte zone della nostra provincia. La stessa Regione Toscana prevede la non vocazione del nostro territorio per questa specie, dovuta alla forte presenza di vigneti e oliveti, senza considerare che siamo nel pieno della attuazione della legge obiettivo sugli ungulati, fortemente voluta dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione per riportare il numero di ungulati selvatici (cinghiali, cervi, caprioli e daini) a numeri sostenibili per la nostra agricoltura e il nostro territorio. In questo scenario l’ATC Siena, dopo accurati censimenti primaverili, ha predisposto un piano di abbattimento di circa 1500 esemplari (sostanzioso ma non esagerato, considerata la presenza e diffusione della specie) e lo ha inviato alla Regione per la Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Chiusi: il sindaco Bettollini partecipa a una battuta di caccia al cinghiale nell’area dell’ex fornace

Pubblicato il 26 settembre 2016 in Contenimento Danni da Enrico Già letto 42 volte

juri-a-caccia-smallUna battuta di caccia al cinghiale nell’area dell’ex fornace di Chiusi Scalo, sindaco in testa col suo cane, per scongiurare qualsiasi pericolo nei confronti della cittadinanza, vista la segnalata presenza di un nutrito gruppo di ungulati (circa una trentina, questa la stima) proprio a ridosso delle scuole elementari dello Scalo e della zona delle case popolari. Una battuta avvenuta nella giornata di domenica, perfettamente riuscita, col Comune che – dopo i numerosi avvistamenti da parte dei cittadini – si è mosso assieme a Regione Toscana, polizia provinciale e Atc Siena per un pronto intervento di abbattimento. Tutto è avvenuto con “metodo ecologico”: 20 cacciatori e un solo cane, per poco meno di 3 ore di “lavoro” che ha portato all’abbattimento di 7 capi e all’allontanamento degli altri. Tutto si è svolto alla presenza della Polizia di Stato e di alcune Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Approvato Piano di Prelievo del Daino

Pubblicato il 23 settembre 2016 in Comunicati, Regione da Enrico Già letto 171 volte

Si informa che con DGRT 924 del 19.9.2016, già esecutiva, sono stati approvati i piani di prelievo del daino su tutte le unità di gestione della Regione Toscana.
In allegato il testo della Delibera, il Piano di Gestione ed il Piano di Prelievo.
I tempi di prelievo, fermi restando i giorni di silenzio venatorio sono i seguenti:

  • maschi adulti (palanconi), maschi sub-adulto (balestroni) e maschio giovane (fusone): dal 20 settembre al 20 ottobre 2016 e dal 1° novembre 2016 al 15 marzo 2017;
  • femmine adulte, sottili e piccoli : dal 20 settembre al 20 ottobre 2016 e dal 1° novembre 2016 al 15 marzo 2017

Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Convegno a Buonconvento

Pubblicato il 20 settembre 2016 in Eventi da Enrico Già letto 65 volte

cropped-logo-urca-senese-new.jpgURCA Senese è lieta di informare che venerdì prossimo 23 Settembre alle ore 17,00, a Buonconvento, in via Soccini n.17, presso la sala del palazzo Glorione al secondo piano, sarà tenuta una tavola rotonda, presentata dal Sig. Mazzoni della Stella, sui seguenti argomenti:

La Cultura venatoria, il mutamento negli anni, effetti sull’ambiente e territorio. Prospettive future per la salvaguardia della biodiversità, l’agricoltura, il paesaggio.

L’iniziativa è aperta a tutti ed è gratuita.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

IUCN respinge la proposta di vietare le munizioni di piombo

Pubblicato il 16 settembre 2016 in Piombo da Enrico Già letto 92 volte

piomboLa Face (Federazione Europea delle Associazioni venatorie) è riuscita a fermare la proposta di divieto mondiale di munizioni di piombo nell’ambito del congresso mondiale IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura). Utilizzando i dati forniti dalla BASC (British Association for shooting & Conservation) il direttore del settore conservazione della Face, David Scallan, ha lavorato per assicurare la formulazione di una mozione in cui il divieto delle munizioni di piombo risultasse indebolito rispetto alle proposte iniziali, da discutere durante il congresso mondiale di IUCN. La relazione tecnica ha infatti dimostrato che l’impatto delle munizioni di piombo non è stato così significativo da giustificare un divieto assoluto.

Dopo un intenso dibattito, i membri IUCN Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Da Ispra nota esplicativa su foraggiamento ai cinghiali

Pubblicato il 16 settembre 2016 in Comunicati da Enrico Già letto 358 volte

ispra_logoA seguito di specifica richiesta dell’Ente Produttori Selvaggina fattosi portatore delle esigenze di molti concessionari, l’Ispra ha diramato una nota esplicativa sulla legge 221/2015 che prevede il divieto di foraggiamento ai cinghiali “a esclusione di quello finalizzato alle attività di controllo. Nella nota, l’Ispra evidenza che il foraggiamento, operato nell’ambito della caccia diselezione con finalità di mitigazione degli impatti del cinghiale, debba essere attuato in modo da escludere effetti diincremento delle popolazioni della specie. Pertanto, per regolamentare il foraggiamento artificiale nell’ambito della caccia di selezione, Ispra fissa i parametri che ne permettono un utilizzo corretto e legale a seconda del tipo e della quantità di foraggio da utilizzare, del limite massimo di punti di foraggiamento da allestire Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Approvata mozione PD in Consiglio regionale, altri pareri oltre a quello di ISPRA

Pubblicato il 16 settembre 2016 in Regione da Enrico Già letto 126 volte

“Attivarsi affinché vengano perseguiti efficacemente gli obiettivi della legge regionale 09 febbraio 2016, n. 10 (Legge obiettivo per la gestione degli ungulati in Toscana. Modifiche alla l.r. 3/1994) circa il contenimento degli ungulati, valutando la possibilità per la Regione Toscana di poter riconoscere, oltre ai pareri espressi da ISPRA previsti dalla normativa nazionale e regionale, ulteriori contributi di istituti scientifici di carattere regionale – a partire da quelli espressi dal CIRSeMAF – quali elementi utili cui tenere conto nel procedimento di approvazione dei piani di gestione degli ungulati, del calendario venatorio e delle forme di prelievo da autorizzare, al fine di rendere tali piani maggiormente rispondenti alle esigenze di riequilibrio tra agricolturacaccia e ambiente”.

E’ questo l’impegno affidato alla giunta toscana da una mozione approvata Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...