Dalla terza domenica di settembre al 31 gennaio sarà necessario segnare sul tesserino venatorio il capo abbattuto in selezione

Pubblicato il 14 Settembre 2016 in Comunicati Enrico Già letto 485 volte

logo urca senese newFacciamo presente a tutti i selecontrollori che, in base alla delibera di giunta 632 del 27 giugno 2016, è stata chiarita  la possibilità per tutti i cacciatori di selezione, abilitati al prelievo su capriolo o cinghiale operanti nei rispettivi distretti e/o Aziende, di eseguire le uscite per 5 giorni alla settimana, ad esclusione del martedì e venerdì.

Ciò vale,  in funzione dei periodi ammessi dal calendario di selezione per ciascuna specie, sesso/classe di età,  anche nel periodo compreso tra la terza domenica di settembre ed il 31 gennaio. In tale arco temporale i cacciatori dovranno segnare anche il tesserino venatorio ed annotare, in caso di abbattimento, il prelievo sullo stesso. Si sottolinea che il disposto riguarda anche i cacciatori in possesso di opzione c) di cui all’art. 28 della L.R. 3/94.

Per appuntare il capo di ungulato prelevato, con l’esclusione del cinghiale che ha già una casella disponibile, si potrà utilizzare il campo “puntinato” lasciato libero in fondo alla sezione stanziale. Vedi foto.

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Dalla terza domenica di settembre al 31 gennaio sarà necessario segnare sul tesserino venatorio il capo abbattuto in selezione, 9.0 out of 10 based on 3 ratings