da Enrico

Chiarimenti sul ricorso al TAR di Urca Gestione Fauna ed Ambiente

Pubblicato il 4 settembre 2018 in News da Enrico Già letto 225 volte

Ormai da qualche giorno il mondo dei Cacciatori di Selezione si trova ad affrontare una situazione che mai nessuno avrebbe potuto sospettare che accadesse: una associazione che si dovrebbe interessare della gestione della Caccia di Selezione è riuscita a fare quello che neanche  le Associazione Protezionistiche più estremiste erano riuscite neanche a pensare. BLOCCARE I PIANI E I TEMPI DI PRELIEVO DI FEMMINE E PICCOLI DELLA SPECIE CAPRIOLO.
Vogliamo essere certi che nessuno possa confondere tale associazione (urca – gestione fauna e ambiente) con la nostra Associazione URCA-UNCAA, la quale, caso mai, si è battuta negli ultimi 5 anni per il “ritorno alle origini”, cioè ai prelievi effettuati, fino al 2012, per tutte le classi di sesso ed età fin dal periodo estivo. 
Questa posizione era stata assunta non per un semplice desiderio di rispetto della “tradizione” ma al contrario per andare incontro alle sempre maggiori problematiche che la presenza di Leggi il resto di questa voce →
GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Corsi di abilitazione al controllo ai sensi dell’art. 37 L.R. 3/94

Pubblicato il 9 aprile 2018 in News da Enrico Già letto 135 volte

In relazione alla Delibera 1075  l’Enalcaccia Provinciale di Siena organizza ai sensi dell’art. 37 L.R. 3/94 un corso di abilitazione nel mese di Maggio 2018 per le seguenti specie: 

  • Volpe (Vulpes vulpes)
  • Minilepre (Sylvilagus floridanus)
  • Coniglio selvatico (Oryctolagus cuniculus)
  • Corvidi
  • Nutria (Myocastor coypus)
  • Cinghiale (Sus scrofa maior)
  • Colombo di città (Columba Livia forma domestica)
  • Tortora orientale dal collare (Streptopelia decaocto)
  • Storno (Sturnus vulgaris)

Il corso si svolgerà nel comune di Sarteano (SI) Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Direttiva Habitat, tutti i 134 Sic della Toscana promossi a Zone speciali di conservazione

Pubblicato il 21 dicembre 2016 in Ambientalisti, News da Enrico Già letto 106 volte

Accordo con il ministero dell’Ambiente. Ora i Piani di gestione

La Regione Toscana ha accolto le raccomandazioni e le pressioni dell’Unione europea sull’Italia e ha fatto quel che bisognava fare: tutti i 134 Siti di interesse comunitario (Sic) della Toscana sono stati promossi a  Zone speciali di conservazione (Zsc).

Il passaggio è stato definito dall’ultima delibera di giunta che, dopo i primi 89 Sic  promossi a Zsc nel maggio scorso, ha “laureato” ora a Zsc anche i rimanenti 45.

La Regione sottolinea che «Il passaggio è la conseguenza dell’intesa espressa dalla Regione Toscana con il ministero dell’ambiente per le aree tutelate a livello europeo dalla Direttiva 92/43/CEE “Habitat” in ragione del valore naturalistico e conservazionistico Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

In Liguria multe fino a 600 euro per chi disturba i cacciatori

Pubblicato il 12 settembre 2016 in Animalisti, News da Enrico Già letto 132 volte

animalisti“Silenzio, qui si caccia”. Questo potrebbe essere uno dei cartelli da esporre nei boschi, in virtù del regolamento regionale sulla caccia in Liguria, teso a salvaguardare l’attività venatoria. Dunque nel corso della prossima stagione 2016/2017, divieto assoluto di ridere, chiacchierare ad alta voce e schiamazzare nei posti in cui si caccia. Gli animalisti disturbatori dei cacciatori non la passeranno liscia perché l’articolo 8 del testo prevede una multa che può andare da 206,25 ad un massimo di 619,75 euro per chiunque “volontariamente provoca disturbo all’esercizio venatorio, anche avvalendosi di strumenti atti all’allontanamento della selvaggina”. Sarà votata la prossima settimana la Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Nuovi recapiti uffici regionali, dislocazione Siena

Pubblicato il 15 aprile 2016 in News da Enrico Già letto 609 volte

La Regione Toscana rende noto i nuovi recapiti degli uffici dislocati a Siena:
Sede Territoriale RT – Siena 1 – Via Massetana 106 Siena

Responsabile Posizione Organizzativa
Mauro Fazzi 055 4386288 Mail

Protocollo, pesca acque interne e mare
Marzia Corsi 055 4386281 Mail

Gestione GIS e cartografia, piani gestione piccola selvaggina, istituti pubblici (ZRC, ZRV, ZP, OP)
Antonio Guerrini 055 4386295 Mail

Istituti privati (AFV, AAV), calendario venatorio
Maddalena Mattii 055 4386304 Mail  Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Convocazione capi distretto Siena

Pubblicato il 28 ottobre 2015 in News da Enrico Già letto 307 volte

logo_regioneA seguito della segnalazione che il nostro presidente Urca Senese ha fatto in data odierna alla segreteria del dott. Remaschi, quest’ultima ha provveduto in tempi rapidissimi a convocare anche tutti i capi distretto della provincia di Siena che ancora non ne sapevano nulla ufficialmente.
Pertanto è confermato l’incontro che si terrà il giorno 02 novembre alle ore 18,00 presso il granaio Lorense Tenuta di Alberese in loc. Spergolaia. Nel caso in cui non fosse stata ricevuta la mail di convocazione, potete rivolgervi al sottoscritto scrivendo una mail a ehunter@urcasiena.com.
Abbiamo intenzione di organizzare un BUS per facilitare lo spostamento dalle nostre residenze fino al luogo dell’incontro, chiunque sia interessato puó contattarmi attraverso la mail che ho fornito in precedenza.
Inutile sottolineare, vista l’importanza degli argomenti trattati e considerata Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
da Enrico

Associazione agricoltori Siti Unesco Val d’Orcia risponde a sindaco Bettollini

Pubblicato il 14 agosto 2015 in News da Enrico Già letto 363 volte

Dall’associazione agricoltori Siti Unesco Val d’Orcia riceviamo e pubblichiamo

trattore“Il Sindaco Bettollini, fa parte della Pro-Cinghiale, l’Associazione che raggruppa alcune squadre di caccia al cinghiale. I continui attacchi alla Provincia sono dovuti al fatto che la stessa ha limitato il potere di queste Squadre. I motivi per cui la Provincia ed in parte la Regione hanno tolto alle squadre di caccia al cinghiale la gestione della specie ampliandola anche ad altri soggetti, risiede nel fatto che dopo una pluriennale gestione da parte delle squadre, i cinghiali erano sempre in aumento e quindi anche l’Istituto Superiore per la Protezione Ambientale ha certificato il fallimento di quel modello di gestione, cioè quello che vedeva affidata alle Squadre la gestione globale della specie. Le motivazioni per le quali quel modello è fallito, sono da Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...