Lettera aperta all’Assessore Remaschi, al Prefetto di Siena, al Presidente dell’ATC Siena, Associazioni Venatorie, Agricole ed Ambientaliste

maggio 2, 2017 in Comunicati

La Regione Toscana possiede un patrimonio paesaggistico, storico, faunistico e ambientale apprezzato in tutta Europa; non è così per grazia ricevuta, ma perché coloro che l’hanno abitata fino ad oggi, l’hanno plasmata e resa tale. Il punto di forza è la sua varietà, che vuol dire anche cultura, abitudini e sfruttamento delle risorse in modo diverso e sostenibile.
Gestire nel modo migliore un patrimonio del genere implica anche il rispetto delle esigenze locali.
La tutela e gestione delle risorse faunistiche, fino ad oggi e non a caso, erano sì compiti affidati ad una legge regionale, ma regolamenti, delibere e disciplinari provinciali, atti alla sua applicazione, erano frutto di continui incontri, discussioni e aggiustamenti condivisi fra i vari portatori di interessi, da cui derivavano risultati diversi in ciascuna delle 10 province e delle 19 ATC toscane. Questo non avveniva per ambizione di Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Attacchi dei lupi, la Regione Toscana risarcisce gli allevatori. «Avanti con la cattura degli ibridi»

dicembre 21, 2016 in Ambientalisti, Lupi

Marras: «Bisogna insistere con la Ue per la modifica della direttiva Habitat»

La Regione Toscana «sostiene gli allevatori alle prese con i sempre più frequenti attacchi dei lupi». E’ stato infatti approvato il decreto che mette a disposizione 700mila euro che, sommati a un precedente stanziamento di 400mila euro consentiranno di risarcire tutte le domande presentate nel 2015 e una prima parte di quelle presentate nel 2016.

In Toscana, gli allevatori che hanno presentato domanda di risarcimento sono 616 e oltre il 60% delle domande proviene dalla provincia di Grosseto, il restante 40% da tutta l’area appenninica. Oltre a denunciare una ingente Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

In Liguria multe fino a 600 euro per chi disturba i cacciatori

settembre 12, 2016 in Animalisti, News

animalisti“Silenzio, qui si caccia”. Questo potrebbe essere uno dei cartelli da esporre nei boschi, in virtù del regolamento regionale sulla caccia in Liguria, teso a salvaguardare l’attività venatoria. Dunque nel corso della prossima stagione 2016/2017, divieto assoluto di ridere, chiacchierare ad alta voce e schiamazzare nei posti in cui si caccia. Gli animalisti disturbatori dei cacciatori non la passeranno liscia perché l’articolo 8 del testo prevede una multa che può andare da 206,25 ad un massimo di 619,75 euro per chiunque “volontariamente provoca disturbo all’esercizio venatorio, anche avvalendosi di strumenti atti all’allontanamento della selvaggina”. Sarà votata la prossima settimana la Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

ATC “Toppa peggiore della riforma. Assessore illude cacciatori e contadini”

agosto 4, 2016 in M5S

Il Movimento 5 Stelle non partecipa al voto in aula sulla proposta PD di proroga delle attuali ATC.

m5s“L’affaire Ambiti Territoriali di Caccia ha toccato ieri uno dei punti più bassi della sua storia. Non partecipiamo la voto dopo aver ribadito quanto dichiarato da organi più autorevoli di noi, come la Consulta della Corte Costituzionale: la riforma delle ATC così com’è stata formulata nel 2014 è illegittima e la toppa che si è tentato di mettere con la proposta di legge 39/2016 era ancora peggiore della riforma stessa” dichiara Irene Galletti, consigliera regionale M5S vicepresidente della Commissione Sviluppo Economico e Agricoltura.

“Il PD ha chiesto di prorogare lo stato di illegittimità degli ATC con tutte le conseguenze legali del caso, compresa l’impugnabilità di atti importanti come gli indennizzi in agricoltura. Lo sappiano i cittadini agricoltori e cacciatori, il PD aveva minacciato catastrofi in caso di mancata approvazione delle sue proposte di legge sulla caccia, oggi possiamo dire Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Stagione di caccia a rischio in Toscana, secondo la LAV

luglio 25, 2016 in Animalisti

La Corte Costituzionale ha azzerato gli ATC della Regione, a causa di violazioni di legge, e ora la LAV ha diffidato il Presidente Enrico Rossi richiamando la Regione ad adeguarsi alla legge e alla sentenza della Corte Costituzionale.

logo lavLa Corte Costituzionale, infatti, con sentenza n.124/2016, ha sonoramente bocciato la Legge regionale toscana 88/2014 che, in difformità alle disposizioni impartite dalla Legge quadro nazionale 157/92 sull’organizzazione dell’attività venatoria, aveva istituito un solo Ambito Territoriale di Caccia (ATC) per ogni Provincia. Ora la Regione deve uniformarsi alle disposizioni statali che impongono di istituire almeno due ATC per Provincia.

“Ancora una volta la Toscana si conferma territorio di conquista da parte dei cacciatori – commenta Massimo Vitturi, responsabile dell’Area Animali Selvatici della LAV – assecondati da un’Amministrazione disponibile a violare la Costituzione in questo ambito, sebbene la tutela della legalità e dell’ambiente dovrebbero essere principi da preservare sempre e in ogni sede”. 

A fronte della pronuncia della Corte Costituzionale, gli ATC toscani sono quindi del tutto illegittimi e devono essere ricostituiti in numero di almeno Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

M5S “In Toscana la Legge Straordinaria sulla caccia viene applicata tutto l’anno”

luglio 11, 2016 in M5S

Il Movimento 5 Stelle condanna l’applicazione della legge Remaschi e della legge sugli Ambiti territoriali di Caccia.

m5s“Appoggiarle significava sostenere le forti lobby dei cacciatori senza tutelare l’ambiente, gli animali e la sicurezza pubblica”.

“Abbiamo sempre fatto presente che con questa legge i cacciatori sono di fatto diventati funzionari pubblici legittimati a sterminare cinghiali, cervi e caprioli tutto l’anno. Vederli e sentirli all’azione è ancora più sconvolgente e drammatico, sia per le persone sia per gli animali stessi. Gli spari sono già iniziati il 30 giugno in tutte le campagne toscane, anche nelle aree protette, creando uno stato di guerra senza precedenti su tutto il territorio. Animali spaventati e cuccioli orfani, neppure svezzati, che vivono nelle nostre meravigliose campagne, saranno indotti a comportamenti a loro non usuali. Ciò potrebbe provocare situazioni di grave pericolo a tutte le persone che, anche solo da turisti, si trovino a passeggiare fuori dai centri abitati. La nostra Regione si sta assumendo delle gravi responsabilità”. Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

“Stop ATC è dal giorno successivo alla sentenza della Corte Costituzionale. PD ignora la costituzione?”

giugno 22, 2016 in M5S

m5s“La proposta di legge PD sugli ATC è illegittima. Vorrebbe prorogare il loro funzionamento al 31 dicembre 2016 quando la Corte Costituzionale li ha dichiarati illegittimi. E l’art. 136 della Costituzione parla chiaro: quando la Corte Costituzionale dichiara illegittima una norma, questa cessa l’efficacia dal giorno successivo alla pubblicazione”.

“Qui siamo alla toppa che è peggio del buco. Prolungare il funzionamento degli ATC, costituiti illegittimamente, serve solo a salvare la pianificazione venatoria 2016/2017. Ennesimo regalo del PD al “sistema caccia” che però, leggendo i commenti della stampa, sembra non fidarsi più di questi piaceri prodotti dall’incompetenza. Hanno capito anche loro che un provvedimento illegittimo poi può costare caro a tutti, anche per le sanzioni amministrative derivanti”.

“Il PD ormai dimostra verso la Costituzione un riguardo da Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...