Per qualche tessera in piú

luglio 1, 2017 in ANLC, FIDC, Regione

Ogni anno, in questa stagione, siamo abituati ad assistere ad uno spettacolo che si ripete: la caccia… alle tessere. Ancora una volta, in questa sorte di disciplina, non hanno deluso le aspettative né ANLC né FIDC che, in Toscana, si sono sperticati nel tentativo di accreditarsi come più vicini degli altri agli interessi dei cacciatori, ricorrendo a tutto il repertorio immaginabile, anche oltre il buon senso. Tra le figure di maggior spicco, eccelle Sisto Dati che si esercita nel fare populismo, utilizzando numeri palesemente diversi da quelli forniti dalla Regione. Oppone così ai dati ufficiali un guazzabuglio di numeri confusi e spesso senza riscontri. Non vogliamo eccedere, anche se le sue capacità e conoscenze gestionali non sempre brillano per estrema lucidità, basti pensare che in una recente riunione per la stesura del Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Lettera aperta a Carlo Ballerini, presidente regione Toscana di Urca Gestione Fauna ed Ambiente

settembre 13, 2016 in Comunicati

cropped-logo-urca-senese-new.jpgEgregio Sig. Ballerini, a seguito della manifestazione svoltasi a Firenze sabato 10 Settembre, ho letto con soddisfazione, su MaremmaNews e su BigHunter, il vostro orgoglioso comunicato congiunto URCA Gestione Fauna e Ambiente / Libera Caccia, in difesa della caccia in braccata e delle sue positive ricadute sul mondo agricolo.

La mia soddisfazione deriva dalla conferma che mai scelta fù più lungimirante e saggia di quella, risalente ormai a molti anni fà, di separarci, come URCA Senese, dalla Sua associazione madre, URCA Nazionale.

Grazie a Dio la nostra associazione URCA Senese non è interessata a raccogliere facili consensi presso quella parte di mondo venatorio saldamente legato alla caccia in braccata. Il nostro scopo è Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Liberacaccia ed il cinghiale

giugno 8, 2016 in ANLC

logo_anlc_toscanaNoi Libera Caccia di Siena non ci stiamo, alziamo la voce, critichiamo duramente l’ampliamento delle zone vocate alla caccia al cinghiale, e chi propone modifiche alla legge obiettivo a favore della caccia al cinghiale, proposte che vengono anche da nostri dirigenti regionali, che criticano il selecontrollo del cinghiale, prima ancora di vederlo in opera, attività che non arrecherebbe alcun disagio a chi esercita l’attività venatoria sulla piccola selvaggina stanziale, lepre e fagiano, che una pessima gestione del cinghiale, ha costretto molti agricoltori a perimetrare il proprio territorio con reti (finanziate con i soldi di tutti i cacciatori) rendendo difficile o addirittura impedendo la caccia alla lepre con i cani da seguita.
Dichiarare, anche da parte dei nostri dirigenti che Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

ANLC Toscana risponde alla ProCinghiale

aprile 26, 2016 in ANLC, Procinghiale

Come ricevo, così pubblico

logo_anlc_toscanaAvendo ricevuto, in qualità di Presidente Regionale di Libera Caccia, una lettera di biasimo da parte della Pro Cinghiale di Siena trovo giusto e doveroso rispondere pubblicamente. Se poi la Pro cinghiale e i Presidenti Regionali delle altre associazioni vorranno rendere pubblica la lettera e le loro eventuali risposte ben vengano.

Caro Iacopo Pucci (Vice Presidente) sono Antonio Goretti, presidente Regionale Libera Caccia. Sono abituato a rispondere e a mettere la faccia in tutto quello che faccio. Mi piacciono tutti i tipi di caccia, anche se prediligo quella al cinghiale, ho tre cani abilitati a Limiere, altri cinque segugi maremmani ed un pointer, vado a caccia da quando ero in pancia di mia madre cacciatrice che, anche se incinta, non poteva stare Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

La Procinghiale scrive alla Regione Toscana

aprile 26, 2016 in Procinghiale

Come ricevo, così pubblico

pro-cinghiale-SienaGiunti ormai all’epilogo delle vicende politico-venatorie che hanno portato nella nostra Regione, la caccia al cinghiale in braccata in balia delle onde, facciamo il punto della situazione tirando le somme e facendo emergere chi è, o chi sono, i responsabili di questa situazione.
L’unica cosa più chiara ed evidente che noi cacciatori da tanto tempo abbiamo capito , è che il mondo politico e venatorio vuole la scomparsa delle squadre abolendo di fatto la braccata.
Le Associazioni Venatorie riconosciute a livello nazionale, sono le uniche che hanno accesso alle stanze dei bottoni, malgrado le loro continue negazioni davanti ai propri associati, in particolare ARCI CACCIA e FEDERCACCIA (oggi unite nel CCT), sono le prime sostenitrici di Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Il TAR rigetta il ricorso ANLC contro ATC Firenze, Lucca e Grosseto

gennaio 12, 2016 in Leggi/Regolamenti, TAR

martelloIn data 8 gennaio 2016, il TAR della Toscana ha respinto l’istanza di tutela cautelare presentata dalla ANLC contro gli ATC di Firenze, Lucca e Grosseto, per contestare le nomine dei relativi comitati di gestione, che non comprendevano rappresentanti della suddetta ricorrente.
Le motivazioni (di sospensiva) già entrano nel merito, e fanno prefigurare un esito finale negativo per i ricorrenti e positivo per le associazioni oggetto del ricorso, che in altri casi hanno a loro volta contestato la nomina di rappresentanti di associazioni a loro parere non aventi diritto (a Pistoia, per esempio, è stata contestata la nomina di un rappresentante di ANLC), in quanto non rappresentativi Leggi il resto di questa voce →
GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Caccia a Siena… appena aperta e’ gia’ finita

ottobre 2, 2015 in ANLC

COME VA’ QUEST’ANNO LA CACCIA? APPENA APERTA E’ GIA’ FINITA!

anlcSono passati 10 giorni dall’apertura della caccia e già non vediamo più un fagiano o una lepre – che fine hanno fatto?
Le strutture pubbliche le Z.R.C. (Zone di Ripopolamento e Cattura) costituite per la riproduzione della piccola selvaggina finalizzate all’irradiamento nel territorio e alla cattura per il ripopolamento del territorio a caccia programmata, sono invece diventate, a nostro avviso, Z.R.N.U.(Zone di Ripopolamento di Nocivi e Ungulati).
Stessa situazione per le Z.R.V. (Zone di Rispetto Venatorio) anzi peggiore, in quanto in alcuni recinti di ambientamento presenti in queste strutture, sono stati immessi fagiani senza verificare le condizioni strutturali degli impianti, ci risulta in alcuni casi, che le recinzione presentavano ampi passaggi per volpi e cinghiali il che vuol dire “il pranzo è servito”.

Questa è la situazione faunistico venatoria in Provincia di Siena!

Noi dell’A.N.L.C. vogliamo delle risposte, le vogliamo subito, perciò Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...