Commemorare celebrando valori condivisi

gennaio 20, 2016 in Eventi

Ricordare e onorare chi ha lasciato questa vita, perseverando nella via scelta.

sergio

Sergio Bellacci tra i suoi amati prati e boschi

Nell’ambiente della caccia di selezione tutti i praticanti sono protagonisti di avventure venatorie affascinanti agli occhi di chi condivide questa forma di caccia. Poi ci sono i leaders , che per sapere ed esperienza trasmettono ai seguaci la conoscenza e indicano la strada da percorrere per sostenere la comune passione. Tra i leaders quelli noti ad una vasta platea per il ruolo pubblico quale l’indimenticabile Danilo Liboi, seppure passato ad altra dimensione, sempre presente per chi ha avuto la fortuna di conoscerlo di persona e/o attraverso i suoi istruttivi e coinvolgenti scritti. Altri leaders noti a sodalizi di chi ha avuto il privilegio di condividere con loro l’etica, la Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
a WordPress rating system
GD Star Rating
a WordPress rating system

La nuova legge obiettivo per la gestione degli ungulati

novembre 10, 2015 in Articoli, Leggi/Regolamenti

logo urca senese uncaaOrmai sono passati 6 giorni dalla approvazione della legge obiettivo per la gestione degli ungulati in Toscana ed è forse giunto il momento di esprimere un nostro parere in merito.

Premettiamo che, in linea di massima, condividiamo gli obbiettivi di questa legge, conseguenza inevitabile dei danni, negli ultimi anni sempre più ingenti, causati da densità eccessive di ungulati e di una specie in particolare: il cinghiale, che risulta ormai completamente fuori controllo, come confermato dal fatto inconfutabile che il solo suide totalizza oltre il 60% dei danni complessivi rimborsati dagli ATC, mentre i danni causati da cervidi e bovidi (ben quattro specie: capriolo, cervo, daino e muflone) si attestano Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
a WordPress rating system
GD Star Rating
a WordPress rating system

Il capriolo nell’ATC Pg 2, soddisfacente gestione o delusione?

ottobre 1, 2015 in Articoli

caprioloLa situazione specifica esposta in questo articolo, potendosi manifestare in altri siti di gestione faunistico-venatoria, può essere oggetto di riflessione ed eventuale dibattito, finalizzato alla ricerca di una pragmatica soluzione della problematica. Nell’autunno 2003 un comitato di cacciatori presentò ai competenti amministratori uno studio-progetto che ottenne il parere favorevole dell’INFS, Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica, concernente la presenza ottimale del capriolo nei primi sei distretti di gestione della specie nell’Atc Pg 2. Detto lavoro lo realizzai gratis, da cacciatore per i cacciatori, l’INFS, ora ricompreso nell’ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, offrì propri caprioli per concorrere all’implementazione di detto progetto (vedi Cacciare a Palla n. 2-3-4/2008), ma la Dirigenza dell’Atc Pg 2 non lo prese in considerazione.
Comunicai detta situazione, con numerosi articoli, pubblicati dalla stampa locale e dalla prestigiosa rivista nazionale di settore Cacciare a Palla (vedi Cacciare a palla n.4/2005, n.10/2006.).

Una partenza piuttosto difficoltosa Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
a WordPress rating system
GD Star Rating
a WordPress rating system

Siena: Caccia, parcheggi e … multe

novembre 7, 2014 in Articoli

soldiInnegabile che i tempi son cambiati,il benessere o presunto tale ha portato la stragrande maggioranza dei cacciatori ad avere se non un SUV da 100 mila euro ma una Fiat Panda 4×4 (o di stesso i livello ma di produzione russa) La gran parte di chi ama vivere il bosco e il pathos che esso sprigiona da sempre,ha messo nel garage un mezzo “rurale”..idoneo ,adatto e ad uso quasi unico ed esclusivo “campagnolo”.

Poche migliaia di euro,su un usato datato anche meno,han potuto dare comodità e agiatezza per gli spostamenti intenti ad esercitare la passione della caccia Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
a WordPress rating system
GD Star Rating
a WordPress rating system

E’ aperta la caccia di selezione al cinghiale!

giugno 16, 2014 in Articoli, Leggi/Regolamenti

cinghialeOrmai sono anni che puntualmente gli appassionati del mondo venatorio assistono passivi e delusi a tutto ciò che avviene nelle stanze di chi dovrebbe, perché pagato per questo, dare loro un servizio e che puntualmente viene disatteso; si assiste ad un continuo scarico di responsabilità tra Provincia, ATC ed associazioni di tutte le specie che dovrebbero garantire quel collegamento nel comunicare  tra il singolo individuo e gli enti preposti. Alcuni esempi: ritardo nel produrre il calendario venatorio, l’assenza totale di colloquio tra singoli individui, associazioni ed ATC, la mancanza di  organizzazione dei corsi Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
a WordPress rating system
GD Star Rating
a WordPress rating system

Scoiattoli, Caprioli E Cinghiali: Una Selezione Non Indiscriminata

febbraio 4, 2014 in Articoli, Contenimento Danni

scoiattolo_grigioOra sono alla ribalta gli scoiattoli americani che proliferano nei parchi di Nervi spodestando gli italiani scoiattoli rossi. E gli animalisti saltano su all’idea dell’operazione trasferimento in altri parchi cittadini . Senza prevedere alcuna eliminazione. Chi frequenta i parchi di Nervi sa benissimo che questi animaletti grigiastri e semi addomesticati dal picchiettare delle noci, spuntano da ogni dove nel verde e sono davvero troppi.

Venti anni fa stessa storia per i caprioli che cominciavano ad “occupare” in assenza di predatori i boschi liguri, in particolare i savonesi. Lo stesso zoologo, che oggi sta partecipando all’operazione Cip Ciop, a quei tempi dalle colonne de Il Secolo XIX metteva in guardia sulla possibilità che gli ungulati diventassero dei veri e Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
a WordPress rating system
GD Star Rating
a WordPress rating system

Porto di fucile – Non c’è male!

dicembre 3, 2013 in Articoli

E’ di pochi giorni fa la notizia – la riferisce Massimo Vallini, direttore di Armi e tiro, su dati forniti dall’ufficio stampa della Polizia di Stato – che dal 2002 al 2012 le licenze di porto di fucile per uso di caccia sono diminuite del 21%, 187.177 in meno in numero assoluto. Nel 2002 erano 884.953, nel 2012 si erano attestate a 697.776, circa tremila in meno del 2011 (700.922).
Più o meno, anche se in quei dieci anni non erano stati diffusi aggiornamenti, il dato nel suo insieme era noto. Almeno a livello di stime. Come noto era il fatto che nel frattempo si consumava un travaso, a vantaggio dei possessori di licenza di porto di fucile per uso sportivo, Leggi il resto di questa voce →
GD Star Rating
a WordPress rating system
GD Star Rating
a WordPress rating system