Limitazioni all’attività venatoria a causa della siccità e degli incendi

agosto 28, 2017 in Ispra

Nota inviata da ISPRA a tutte le regioni Italiane, e per conoscenza a Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e a Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali

ISPRA assicura un costante monitoraggio delle variabili meteoclimatiche e idrologiche, anche nell’ambito della collaborazione con gli Osservatori distrettuali permanenti sull’uso delle risorse idriche presenti nei sette distretti idrografici del nostro Paese. I dati raccolti sono pubblicati in bollettini periodici e vengono altresì utilizzati per elaborare ed aggiornare gli Standardized Precipitation Index per l’Italia, pubblicati mensilmente nel sito ISPRA alla pagina https://www.isprambiente.gov.it/pre_meteo/siccitas/.

I dati meteoclimatici indicano che il 2017 è stato caratterizzato, già a partire dagli inizi dell’anno, da una situazione meteorologica decisamente critica, caratterizzata da temperature massime assai elevate e prolungati periodi di Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Apertura caccia al Capriolo

giugno 13, 2017 in Leggi/Regolamenti

La Regione,  a voti unanimi, ha deliberato:

di approvare il documento “Piani di prelievo della specie Capriolo, per la stagione 2017-18, relativi ai 14 Comprensori di gestione della specie in Regione Toscana” redatto ai sensi della L.R. 9 febbraio 2016, n. 10, di cui all’allegato 1, facente parte integrante e sostanziale del presente atto, contenente i piani di prelievo annuale della specie (numero di animali suddivisi per classe di sesso e di età) per ciascuna unità di gestione (UdG);
di stabilire, fermo restando il silenzio venatorio nei giorni di martedì e venerdì, il seguente calendario venatorio relativo ai periodi di prelievo del Capriolo in funzione delle classi di sesso/età
e della vocazionalità della Unità di Gestione (indicata per ciascuna nell’allegato 1)
per le UdG poste in area vocata:

– maschi adulti e giovani: dal 1° giugno al 15 luglio e dal 15 agosto al 30 settembre 2017;
– femmine: dal 1° gennaio al 15 marzo 2018;
– piccoli: dal 1° gennaio al 15 marzo 2018.

per le UdG poste in area non vocata: Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Ungulati: minaccia per l’ambiente e il turismo di campagna

novembre 28, 2016 in Contenimento Danni

Per il Consorzio del vino Orcia l’emergenza ungulati non è solo nelle vigne, ma è a rischio anche il ciclo vitale dei boschi e la prossima stagione turistica nella campagna senese

uva-mangiata-da-cinghiale-300x225In merito all’emergenza ungulati, il Consorzio del vino Orcia esprime pieno appoggio all’ATC Siena (Ambiti Territoriali di Caccia), che lo scorso 13 ottobre aveva fatto appello a tutte le associazioni agricole, ai consorzi di tutela dei vini e ai cacciatori per denunciare gli insufficienti piani di abbattimento che la Regione stabilisce.

La Presidente del Consorzio vino Orcia, Donatella Cinelli Colombini, già aveva più volte espresso molta preoccupazione a riguardo di questa paradossale situazione <<I nostri vigneti sono letteralmente depredati dai cinghiali. Come è ben noto, in Toscana la selvaggina di grandi dimensioni è 4 volte superiore Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

ATC Siena: Regione Toscana ed ISPRA, in piena emergenza, riducono i numeri

settembre 26, 2016 in Comunicati

Continua la beffa, come già avvenuto per il capriolo, riduzione numerica del prelievo su specie in esubero con gravi ripercussioni sull’agricoltura e la sicurezza dei cittadini

logo atc unicoIn questi giorni la Regione Toscana ha approvato il Piano di caccia del Daino nell’ATC Siena: questa specie di cervide è alloctona e naturalizzata e considerata da eradicare in molte zone della nostra provincia. La stessa Regione Toscana prevede la non vocazione del nostro territorio per questa specie, dovuta alla forte presenza di vigneti e oliveti, senza considerare che siamo nel pieno della attuazione della legge obiettivo sugli ungulati, fortemente voluta dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione per riportare il numero di ungulati selvatici (cinghiali, cervi, caprioli e daini) a numeri sostenibili per la nostra agricoltura e il nostro territorio. In questo scenario l’ATC Siena, dopo accurati censimenti primaverili, ha predisposto un piano di abbattimento di circa 1500 esemplari (sostanzioso ma non esagerato, considerata la presenza e diffusione della specie) e lo ha inviato alla Regione per la Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Da Ispra nota esplicativa su foraggiamento ai cinghiali

settembre 16, 2016 in Comunicati

ispra_logoA seguito di specifica richiesta dell’Ente Produttori Selvaggina fattosi portatore delle esigenze di molti concessionari, l’Ispra ha diramato una nota esplicativa sulla legge 221/2015 che prevede il divieto di foraggiamento ai cinghiali “a esclusione di quello finalizzato alle attività di controllo. Nella nota, l’Ispra evidenza che il foraggiamento, operato nell’ambito della caccia diselezione con finalità di mitigazione degli impatti del cinghiale, debba essere attuato in modo da escludere effetti diincremento delle popolazioni della specie. Pertanto, per regolamentare il foraggiamento artificiale nell’ambito della caccia di selezione, Ispra fissa i parametri che ne permettono un utilizzo corretto e legale a seconda del tipo e della quantità di foraggio da utilizzare, del limite massimo di punti di foraggiamento da allestire Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Approvata mozione PD in Consiglio regionale, altri pareri oltre a quello di ISPRA

settembre 16, 2016 in Regione

“Attivarsi affinché vengano perseguiti efficacemente gli obiettivi della legge regionale 09 febbraio 2016, n. 10 (Legge obiettivo per la gestione degli ungulati in Toscana. Modifiche alla l.r. 3/1994) circa il contenimento degli ungulati, valutando la possibilità per la Regione Toscana di poter riconoscere, oltre ai pareri espressi da ISPRA previsti dalla normativa nazionale e regionale, ulteriori contributi di istituti scientifici di carattere regionale – a partire da quelli espressi dal CIRSeMAF – quali elementi utili cui tenere conto nel procedimento di approvazione dei piani di gestione degli ungulati, del calendario venatorio e delle forme di prelievo da autorizzare, al fine di rendere tali piani maggiormente rispondenti alle esigenze di riequilibrio tra agricolturacaccia e ambiente”.

E’ questo l’impegno affidato alla giunta toscana da una mozione approvata Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

La Procinghiale scrive alla Regione Toscana

aprile 26, 2016 in Procinghiale

Come ricevo, così pubblico

pro-cinghiale-SienaGiunti ormai all’epilogo delle vicende politico-venatorie che hanno portato nella nostra Regione, la caccia al cinghiale in braccata in balia delle onde, facciamo il punto della situazione tirando le somme e facendo emergere chi è, o chi sono, i responsabili di questa situazione.
L’unica cosa più chiara ed evidente che noi cacciatori da tanto tempo abbiamo capito , è che il mondo politico e venatorio vuole la scomparsa delle squadre abolendo di fatto la braccata.
Le Associazioni Venatorie riconosciute a livello nazionale, sono le uniche che hanno accesso alle stanze dei bottoni, malgrado le loro continue negazioni davanti ai propri associati, in particolare ARCI CACCIA e FEDERCACCIA (oggi unite nel CCT), sono le prime sostenitrici di Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...