Il Referendum Costituzionale e la caccia

novembre 23, 2016 in Politica

si-o-noIl 4 dicembre prossimo saremo chiamati tutti ad esprimerci sull’ormai noto Referendum Costituzionale, per il quale è iniziata, ormai da qualche giorno, una lotta senza tregua tra i sostenitori del SI e quelli del NO.

Leggendo in rete quello che l’uno o l’altro schieramento stanno proponendo con, più o meno, la stessa percentuale di bufale, mi è rimasto impresso quello che di seguito vi riporto (fonte bastaunsi.it ):

Uno degli argomenti più dibattuti, sin dall’inizio della campagna referendaria, è Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Caccia/Atc “Pagamenti e bandi in regime di illegittimità. E ora arrivano i licenziamenti”

novembre 17, 2016 in M5S

m5s“L’ennesima prova dell’incapacità di governo PD tornano a pagarla i cittadini. Milioni di fondi, in buona parte pubblici, sono stati gestiti per due mesi in regime di illegittimità. Bonifici, bandi approvati dai Presidenti degli Ambiti Territoriali di Caccia, rischiano di essere oggetto dell’ennesima inchiesta su un uso dei patrimoni “allegro”, per usare un eufemismo” hanno dichiarato in conferenza stampa Chiara Gagnarli, deputata M5S in Commissione Agricoltura, e i consiglieri regionali M5S Irene Galletti e Gabriele Bianchi.

“A fine 2014 fu approvata una riforma regionale degli ATC giudicata anticostituzionale e quindi illegittima. Il PD ha pensato bene di prorogare tale stato di illegittimità nel giugno scorso, tradendo nel merito il rilievo della Corte Costituzionale e causando quanto avevamo ventilato. In tale regime di illegittimità sono stati compiuti atti amministrativi di fatto senza copertura Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Il M5S si accorge solo ora del tesserino provvisorio della Regione Toscana

novembre 8, 2016 in M5S

m5sLa normativa nazionale e regionale consente la caccia solo ai possessori di tesserino venatorio regionale. Tuttavia la Giunta regionale (Decreto dirigenziale 3942, 10 giugno 2016) ha fornito alcuni tesserini regionali “provvisori” per consentire l’attività venatoria di selezione nei mesi di giugno e luglio. Tale pratica, non conforme alla normativa, potrebbe essere stata utilizzata anche per ulteriori proroghe relative al periodo attuale di caccia. Presentata un’interrogazione M5S a firma Irene Galletti, consigliera regionale M5S vicepresidente della Commissione Sviluppo Economico e Rurale.

“Che il PD abbia qualche problema col diritto quando tratta la materia caccia, era già chiaro. Ma se pensavamo di averle viste tutte con la proroga dello stato di illegittimità degli ATC, sono riusciti a stupirci con questa dei tesserini provvisori. Quanti cacciatori hanno partecipato all’attività venatoria, a loro insaputa, con un documento quantomeno Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Caleo: ecco le novità sulla riforma dei Parchi

ottobre 25, 2016 in Parchi

caleoCome annunciato, la Riforma della legge quadro sulle Aree Protette (394/91), dopo tre anni di esame della Commissione Ambiente, inizia il suo iter in aula. Ad annunciarne i contenuti è il senatore del Pd Massimo Caleo, vicepresidente della Commissione e relatore al provvedimento, oltre che primo firmatario di uno dei disegni di legge esaminati.”Accanto alla legge sugli ecoreati, al collegato ambientale e al riordino dell’Ispra e del sistema delle agenzie per la protezione dell’ambiente – spiega Caleo – la revisione della 394/91 è una delle grandi riforme in campo ambientale che stanno caratterizzando questa legislatura”.

Ecco le novità spiegate dal senatore Massimo Caleo:

Riforma della governance dei parchi
La governance dei parchi viene snellita e rafforzata. Diventa più forte il ruolo del Presidente del Parco, sempre nominato con decreto del ministro dell’Ambiente, d’intesa con i presidenti delle regioni Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Approvata mozione PD in Consiglio regionale, altri pareri oltre a quello di ISPRA

settembre 16, 2016 in Regione

“Attivarsi affinché vengano perseguiti efficacemente gli obiettivi della legge regionale 09 febbraio 2016, n. 10 (Legge obiettivo per la gestione degli ungulati in Toscana. Modifiche alla l.r. 3/1994) circa il contenimento degli ungulati, valutando la possibilità per la Regione Toscana di poter riconoscere, oltre ai pareri espressi da ISPRA previsti dalla normativa nazionale e regionale, ulteriori contributi di istituti scientifici di carattere regionale – a partire da quelli espressi dal CIRSeMAF – quali elementi utili cui tenere conto nel procedimento di approvazione dei piani di gestione degli ungulati, del calendario venatorio e delle forme di prelievo da autorizzare, al fine di rendere tali piani maggiormente rispondenti alle esigenze di riequilibrio tra agricolturacaccia e ambiente”.

E’ questo l’impegno affidato alla giunta toscana da una mozione approvata Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Ambiti territoriali di caccia. Fattori (Sì): «Di pasticcio in pasticcio»

agosto 4, 2016 in Ambientalisti, Politica

Giunta costretta ad attribuire funzioni commissariali ai comitati di gestione. Provvedimento suscettibile a ricorsi
cacciatore-schiena
Al capogruppo di Sì Toscana a Sinistra, Tommaso Fattori, non sono piaciute affatto le ultime decisioni dell’esecutivo regionale sulla caccia: «Le Giunte della Regione Toscana quando legiferano in materia di caccia, pur di compiacere le richieste più oltranziste delle associazioni venatorie, rischiano sempre sonore bocciature, come in passato per le norme sui richiami vivi, il calendario e l’uso del tesserino venatorio. Qualcosa che dovrebbe far riflettere e di cui ci si dovrebbe vergognare un po’»

Fattori ricorda che «Anche lo scorso giugno abbiamo dovuto votare, in fretta e furia, una nuova legge sugli ambiti territoriali di caccia (Atc) perché la Corte Costituzionale ci ha giustamente richiamati all’elementare rispetto Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

M5S “In Toscana la Legge Straordinaria sulla caccia viene applicata tutto l’anno”

luglio 11, 2016 in M5S

Il Movimento 5 Stelle condanna l’applicazione della legge Remaschi e della legge sugli Ambiti territoriali di Caccia.

m5s“Appoggiarle significava sostenere le forti lobby dei cacciatori senza tutelare l’ambiente, gli animali e la sicurezza pubblica”.

“Abbiamo sempre fatto presente che con questa legge i cacciatori sono di fatto diventati funzionari pubblici legittimati a sterminare cinghiali, cervi e caprioli tutto l’anno. Vederli e sentirli all’azione è ancora più sconvolgente e drammatico, sia per le persone sia per gli animali stessi. Gli spari sono già iniziati il 30 giugno in tutte le campagne toscane, anche nelle aree protette, creando uno stato di guerra senza precedenti su tutto il territorio. Animali spaventati e cuccioli orfani, neppure svezzati, che vivono nelle nostre meravigliose campagne, saranno indotti a comportamenti a loro non usuali. Ciò potrebbe provocare situazioni di grave pericolo a tutte le persone che, anche solo da turisti, si trovino a passeggiare fuori dai centri abitati. La nostra Regione si sta assumendo delle gravi responsabilità”. Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...