Lettera aperta all’Assessore Remaschi, al Prefetto di Siena, al Presidente dell’ATC Siena, Associazioni Venatorie, Agricole ed Ambientaliste

maggio 2, 2017 in Comunicati

La Regione Toscana possiede un patrimonio paesaggistico, storico, faunistico e ambientale apprezzato in tutta Europa; non è così per grazia ricevuta, ma perché coloro che l’hanno abitata fino ad oggi, l’hanno plasmata e resa tale. Il punto di forza è la sua varietà, che vuol dire anche cultura, abitudini e sfruttamento delle risorse in modo diverso e sostenibile.
Gestire nel modo migliore un patrimonio del genere implica anche il rispetto delle esigenze locali.
La tutela e gestione delle risorse faunistiche, fino ad oggi e non a caso, erano sì compiti affidati ad una legge regionale, ma regolamenti, delibere e disciplinari provinciali, atti alla sua applicazione, erano frutto di continui incontri, discussioni e aggiustamenti condivisi fra i vari portatori di interessi, da cui derivavano risultati diversi in ciascuna delle 10 province e delle 19 ATC toscane. Questo non avveniva per ambizione di Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

PD Toscano inganna allevatori: abbattere 75 lupi in tutta Italia sarebbe soluzione alle predazioni? No, solo sanatoria per bracconaggio

febbraio 20, 2017 in Lupi, M5S

Bocciata la nostra proposta M5S che impegnava Rossi a votare positivamente il Piano di conservazione Lupo in Conferenza Stato – Regioni, ad eccezione del punto riguardante l’abbattimento della specie protetta.

Il Piano di conservazione Lupo va bene per 21 punti su 22, contiene proposte da noi già avanzate in una mozione che però il PD ci ha bocciato un anno fa. Il ventiduesimo punto però è un modo disonesto del PD per legalizzare il fenomeno del bracconaggio: prevede infatti la possibilità di Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Caccia/Atc “Pagamenti e bandi in regime di illegittimità. E ora arrivano i licenziamenti”

novembre 17, 2016 in M5S

m5s“L’ennesima prova dell’incapacità di governo PD tornano a pagarla i cittadini. Milioni di fondi, in buona parte pubblici, sono stati gestiti per due mesi in regime di illegittimità. Bonifici, bandi approvati dai Presidenti degli Ambiti Territoriali di Caccia, rischiano di essere oggetto dell’ennesima inchiesta su un uso dei patrimoni “allegro”, per usare un eufemismo” hanno dichiarato in conferenza stampa Chiara Gagnarli, deputata M5S in Commissione Agricoltura, e i consiglieri regionali M5S Irene Galletti e Gabriele Bianchi.

“A fine 2014 fu approvata una riforma regionale degli ATC giudicata anticostituzionale e quindi illegittima. Il PD ha pensato bene di prorogare tale stato di illegittimità nel giugno scorso, tradendo nel merito il rilievo della Corte Costituzionale e causando quanto avevamo ventilato. In tale regime di illegittimità sono stati compiuti atti amministrativi di fatto senza copertura Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Toscana: L’inverno porterà la nuova legge?

novembre 8, 2016 in Arcicaccia

logo arcicacciaIn Toscana continua il dialogo tra cacciatori e politica su Legge Obiettivo e riordino degli ATC. Mercoledì 2 Novembre, infatti, a Castelfiorentino, si è svolta un’assemblea pubblica a cui erano presenti Marco Remaschi Assessore della Regione Toscana, Enrico Sostegni Consigliere Regionale e Segretario della Federazione Empolese Vald’Elsa del Partito Democratico, Simone Bruchi Assessore del Comune di Castelfiorentino, Monica Salvadori Segretaria P.D. Castelfiorentino, Vito Mazzarone Funzionario Ufficio Caccia della Regione Toscana e Paolo Malquori Responsabile Nazionale Ungulati di Arcicaccia. Folto ed interessato il pubblico presente che Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Remaschi : “La legge funziona, dalla Cct polemiche strumentali e fuori bersaglio”

settembre 12, 2016 in Regione

remaschi-arciFIRENZE – “Spiace constatare come una situazione che necessita di tutta l’attenzione possibile, tanto da essere uno dei temi più urgenti che le organizzazioni degli agricoltori hanno posto fin dall’inizio del mio mandato un anno fa, sia strumentalizzata da alcuni rappresentanti del mondo venatorio, che riportando numeri parziali e in alcuni casi non corretti, forniscono una interpretazione distorta della realtà, volta più ad accattivarsi le simpatie di coloro che ritengono di essere stati espropriati da una gestione monopolistica della caccia agli ungulati, che al trovare una reale soluzione al problema”. L’assessore all’agricoltura, Marco Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Lettera aperta all’assessore Remaschi

agosto 25, 2016 in Comunicati

 

cropped-logo-urca-senese-new.jpgEgregio Assessore, ormai una decina di giorni fa, abbiamo ricevuto notizia della rivisitazione dei piani e tempi di prelievo relativi alle specie Capriolo e Cervo nelle aree problematiche della Provincia di Siena e desideriamo comunicarle che siamo rimasti basiti!

Non staremo qua a polemizzare riguardo alla assurdità della previsione di abbattimento delle femmine sottili di capriolo dal 15 agosto al 30 settembre, né sul surreale asteriscato che segue, tratto dal vostro Allegato A):
(*) L’eventuale errore di prelievo nelle classi femminili dovuto ad errore di riconoscimento non viene considerato come errore di prelievo se compensabile entro il piano assegnato a ciascuna Unità di Gestione.
Altre associazioni, se lo riterranno, si muoveranno in merito forse meglio di noi.

Come URCA Senese, siamo sempre Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Fabiano De Angelis (M5S),” fino a che avremo le squadre di cinghialai e il Pd avremo il problema dei cinghiali”

agosto 22, 2016 in ATC Siena, Cinghiale, M5S

Fabiano-De-Angelis-Medium“Si è tenuta subito dopo ferragosto,una riunione dell’ATC di Siena,voluta dall’Assessore Remaschi, prodroma ad una successiva e generale di tutte le ATC toscane. A questa riunione tra gli altri, era presente oltre che l’Assessore, il Presidente dell’ATC Siena Massimo Logi. Ma inaspettatamente, ed è facile supporre in maniera non gradita, anche il Sindaco di Chiusi Juri Bettollini. Perché era lì? Cosa centra un sindaco con la gestione di un’ATC? Le nuove ATC Toscane già hanno i loro bei problemi, come ho già scritto in precedenza: la Corte Costituzionale le ha dichiarate incostituzionali, come la Legge Regionale che le ha create; in aggiunta la LAV le ha diffidate dal compiere qualsiasi atto formale, in quanto passibili di denuncia. La riunione con l’Assessore Regionale, con tutta probabilità, è Leggi il resto di questa voce →

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...